I&S//Environment Monitoring

S3T

Il progetto S3T ha come finalità generale quella di integrare le informazioni raccolte mediante droni con i dati provenienti da sensoristica fissa e mobile a terra in un sistema informatico di comando e controllo che consenta di gestire in modo efficace sia il monitoraggio ordinario di sorveglianza che eventuali emergenze ambientali.

La soluzione supporta gli operatori che attualmente possono intervenire solo localmente non e spesso sono supportati con moderni mezzi di informazione, riducendo i costi e aumentando in termini di efficienza ed efficacia l’intervento.

S3T è una piattaforma basata su metodologie e tecnologie scientifiche multidisciplinari mirata al monitoraggio e controllo ambientale, applicato in particolare a zone marino/costiere ed alvei fluviali, per contrastare fenomeni di oil spill (sia marino che fluviale), mucillagini e marine litter.

S3T è un progetto di ricerca industriale che ha ricevuto l’approvazione nell’ambito del Programma Operativo Regionale “Competitività regionale e occupazione” 2007-2013, cofinanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) a valere sull’Asse I “Ricerca, Innovazione e rafforzamento della base produttiva”.