ROMA, 28 gennaio 2019

NEWS//Data Protection Day, 12 consigli da seguire per salvaguardare la tua privacy

Ecco dei brevi consigli sulle Best Practices da seguire per mantenere alto il livello di sicurezza dei propri dati e garantire il corretto rispetto delle policy in materia di privacy.

Il 28 Gennaio di ogni anno si celebra il Data Protection Day, giornata internazionale istituita dal Consiglio d’Europa con l’obiettivo di sensibilizzare gli utenti sull’importanza della privacy e della protezione dei dati sensibili. Alla luce dei recenti avvenimenti che hanno visto crescere il numero di attacchi informatici e data breach, e in seguito all’adozione del nuovo Regolamento europeo sulla Protezione dei Dati (GDPR), si avverte maggiormente la necessità di focalizzare l’attenzione sulle buone prassi in materia di Data Protection.

Un primo passo importante consiste nel saper distinguere tra privacy e sicurezza. I due termini, benché spesso vengano usati come sinonimi, denotano in realtà situazioni differenti. La privacy si riferisce alla corretta archiviazione e gestione di dati sensibili. La sicurezza, invece, ha a che fare con la protezione dei sistemi e la salvaguardia delle informazioni da possibili attacchi e furti illegali. La privacy è fondamentale sia per ogni singolo individuo che per le imprese, piccole, medie o grandi che siano. Ogni individuo deve proteggere i propri dati, così come ogni azienda deve mantenere sicure le informazioni di cui entra in possesso e che gestisce per conto altrui.

Ecco quindi dei brevi consigli sulle Best Practices da seguire per mantenere alto il livello di sicurezza dei propri dati e garantire il corretto rispetto delle policy in materia di privacy: 

  1. Imposta password che abbiano una durata di 3-4 mesi al massimo
  2. Adotta un sistema automatico che impedisca di impostare una password uguale a quelle precedenti 
  3. Scegli password che abbiano una lunghezza di almeno 12-14 caratteri 
  4. Non usare la stessa password per diversi account e dispositivi
  5. Utilizza sempre l’autenticazione a due fattori quando è disponibile
  6. Rimuovi periodicamente i cookies! Possono contenere informazioni su carte di credito o dati personali
  7. Controlla le impostazioni sulla privacy dei profili social e presta attenzione a cosa condividi
  8. Se gestisci dati sensibili altrui, invia agli utenti dei Reminders sulle best practices da seguire
  9. Controlla e aggiorna le credenziali di accesso a gestionali e tool condivisi
  10. Organizza ogni anno incontri di formazione per lo staff in materia di Data Protection
  11. Sensibilizza gli utenti sui rischi che derivano dai Cyber Crimes
  12. Utilizza servizi criptati per le comunicazioni e la condivisione di dati sensibili