SALERNO, 22 maggio 2018

NEWS//Softlab è sponsor del progetto “Corridoio Biometrico” dell’Università degli Studi di Salerno

Intervento al workshop COSMOS (COntactlesS Multibiometric mObile System) sull’importanza degli investimenti nella sicurezza informatica per la tutela dei dati aziendali

Il numero sempre crescente di viaggiatori e migranti che attraversano le frontiere dell’UE rappresenta una vera sfida per le autorità di controllo in termini di tempo impiegato per l’esecuzione dei controlli di frontiera, sia per agevolare il viaggio di passeggeri in regola sia per salvaguardare un elevato livello di sicurezza.

COSMOS (COntactlesS Multibiometric mObile System in the wild) è un’innovativa piattaforma biometrica che consente in modalità contactless il riconoscimento e la verifica delle persone in modo veloce e sicuro.

Il progetto di ricerca è stato presentato lo scorso 21 maggio in un workshop e sarà attivo da settembre 2018 all’interno del “Corridoio Biometrico” dell’Università di Salerno, capofila dell’iniziativa che coinvolge in qualità di partner altre 7 istituzioni: Università degli Studi Roma TRE, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Università di Sassari, Università degli Studi di Pavia, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Giovanni Casto, Amministratore Delegato di Softlab, partner tecnologico del “Corridoio Biometrico”, è intervenuto nel corso del workshop sulle “Implicazioni industriali del Corridoio Biometrico”, spiegando l’importanza degli investimenti nella sicurezza informatica per la tutela dei dati aziendali.