null

DECORUM

Un progetto che nasce dall’idea di offrire servizi avanzati a tutti gli attori della filiera del mondo della bioedilizia

Il progetto

Il progetto è pensato per mettere in rete informazioni a carattere documentale – elementi normativi o riferimenti a siti che trattano la materia della bioedilizia – ed informazioni ad alta dinamicità – ad esempio, la disponibilità di materie prime presso siti di smaltimento o di riciclo e pubblicazioni di nuovi bandi inerenti la bioedilizia.

Supporto a bandi e capitolati

Supporto alla predisposizione dei bandi e dei capitolati per le pubbliche amministrazioni locali e per i privati.

Simulatori di impatto

Messa a disposizione di specifici simulatori per valutare l’impatto sul cantiere dell’utilizzo di materiale riciclato certificato.

Borsino telematico

Creazione di un borsino telematico della disponibilità di materie prime riciclate.

Tracciatura delle materie

Realizzazione di strumenti per la tracciatura delle materie per il riciclo o per verificare l’origine dei materiali riciclati acquistati per la costruzione.

Le finalità

Le attuali dinamiche di ricerca ed individuazione di siti per il riciclaggio di materiali edili richiedono sforzi in termini di risorse umane e tempo e ciò si traduce in costi ed inefficienze. Il progetto ha dunque l’obiettivo primario di ottimizzare le risorse disponibili sul territorio consentendo risparmi consistenti per tutti gli operatori della filiera demolizione–riciclo-costruzioni garantendo inoltre, grazie alla messa a disposizione di un fascicolo di cantiere elettronico, di effettuare anche una tracciatura delle materie destinate alle discariche/aree di riciclo nonché dell’origine dei materiali riciclati da costruzione. In particolare, si intendono perseguire le seguenti finalità:

Sviluppare strumenti di supporto

Creare uno strumento centralizzato di supporto, controllo e formazione utile per tutte le figure del settore edilizio.

Migliorare la conoscenza

Aumentare la competenza sulla gestione dei rifiuti da costruzione/demolizione, sulle tecniche di demolizione selettiva e sugli aggregati riciclati.

Stimolare l’impiego ottimale delle risorse

Sviluppare prescrizioni tecniche progettuali, basate sui principi della normativa vigente aggiornata in tempo reale.

Responsabilizzare i Committenti

Ottenere un’effettiva riduzione degli impatti ambientali del ciclo di vita e della loro incidenza economica reale.

Aumentare la sostenibilità

Migliorare la durabilità ambientale delle costruzioni stradali e incrementare la sostenibilità ambientale delle opere realizzate.

Controllare la filiera

Consentire il controllo sulla filiera circa l’applicazione delle norme sul trattamento dei materiali destinati al riciclo.

Favorire l’uso di prodotti riciclati

Stimolare l’impiego consapevole e trasparente di prodotti riciclati, razionalizzando al contempo l’uso delle risorse naturali.

Creare un mercato reale

Sviluppare un reale mercato per gli aggregati naturali, artificiali e riciclati di qualità certificata e garantita in tempo reale.

Risultati attesi

Creazione di una piattaforma centralizzata

Un database normativo

Un database normativo, che permetta di passare da una visione delle norme tecniche e delle prescrizioni legislative come documenti vincolanti fisicamente separati fra loro ad un approccio più sistematico e integrato che estrapoli i contenuti di tutte le norme e le leggi del settore e li fonda in unico contenitore organizzato in maniera razionale che renda tali contenuti realmente e completamente disponibili per i fruitori delle norme.

Uno strumento per la simulazione e la comparazione degli impatti

Uno strumento per la simulazione e la comparazione degli impatti tecnici, ambientali ed economici di differenti tecniche di demolizione e gestione dei residui da C&D in cantiere che conduca ad una etichettatura dinamica ambientale/energetica dell’intervento e dei residui da C&D così ottenuti.

Uno strumento per agevolare e gestire in maniera trasparente il commercio

Uno strumento per agevolare e gestire in maniera trasparente il commercio di aggregati naturali, artificiali e riciclati, terre di scavo e residui da costruzione e demolizione.

Mappe interattive per la geolocalizzazione

Una serie di mappe interattive per la geolocalizzazione della posizione degli impianti, dei cantieri e delle varie figure sul territorio.

Cataloghi interattivi

Una serie di cataloghi interattivi di presentazione delle tecniche e dei prodotti qualificati con prestazioni dichiarate/verificate ad aggiornamento in tempo reale.

Uno strumento per la gestione di procedure automatiche

Uno strumento interattivo per la gestione di procedure automatiche destinate alla stesura di capitolati tecnici con aggiornamenti normativi in tempo reale nonché alla formulazione di offerte.
0
Sostegno finanziario sostenuto dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale